IL GIOVANE FAVOLOSO ai David di Donatello

IGF_per David

Sono state annunciate le nomination ai David di DonatelloIL GIOVANE FAVOLOSO di Mario Martone concorre per le seguenti categorie:

>Miglior film
IL GIOVANE FAVOLOSO, regia di Mario Martone

>Migliore regista
Mario Martone per il film IL GIOVANE FAVOLOSO

>Migliore sceneggiatura
Mario Martone, Ippolita Di Majo per il film: IL GIOVANE FAVOLOSO

>Migliore produttore
Palomar, Rai Cinema per il film IL GIOVANE FAVOLOSO

>Migliore attore protagonista
Elio Germano per il film IL GIOVANE FAVOLOSO

>Migliore autore della fotografia
Renato Berta per il film IL GIOVANE FAVOLOSO

>Migliore musicista
Sascha RING (Apparat) per il film IL GIOVANE FAVOLOSO

>Migliore scenografo
Giancarlo MUSELLI per il film: IL GIOVANE FAVOLOSO

>Migliore costumista
Ursula PATZAK per il film: IL GIOVANE FAVOLOSO

>Migliore truccatore
Maurizio SILVI per il film: IL GIOVANE FAVOLOSO

>Migliore acconciatore
Aldo SIGNORETTI, Alberta GIULIANI per il film: IL GIOVANE FAVOLOSO

>Migliore montatore
Jacopo QUADRI per il film: IL GIOVANE FAVOLOSO

>Migliori effetti digitali
Chromatica per il film: IL GIOVANE FAVOLOSO

>David Giovani
IL GIOVANE FAVOLOSO di Mario Martone

 

lì, 11 maggio 2015

IL GIOVANE FAVOLOSO dei record!

IGF_5milioni

Meno di 4 settimane di programmazione e IL GIOVANE FAVOLOSO, il film su Giacomo Leopardi diretto da Mario Martone e interpretato da Elio Germano, ha superato la cifra simbolo di 5 milioni (€ 5.038.276) per quasi 850.000 spettatori (847.158), confermandosi di gran lunga il film italiano più visto e di maggior incasso della stagione cinematografica e piazzandosi al terzo posto tra i più visti in assoluto del periodo, dietro Dragon trainer 2 e Lucy e davanti a Guardiani della galassia e Colpa delle stelle.

E mentre continua la sua avventura cinematografica in sala, sono oltre 150.000 le prenotazioni arrivate dagli istituti scolastici di II grado per proiezioni ad essi riservate.

IL GIOVANE FAVOLOSO è prodotto da Palomar e Rai Cinema, con il contributo di Regione Marche, Mibact, Fondazione Marche Cinema, di un pool di imprenditori marchigiani e quello distributivo di 01 Distribution.

lì, 12 novembre 2014

IL FILM ITALIANO PIU’ VISTO DELLA STAGIONE

IGF_terza settimana

Sono bastate le prime due settimane di programmazione e IL GIOVANE FAVOLOSO, il film su Giacomo Leopardi diretto da Mario Martone e interpretato da Elio Germano, è già il film italiano più visto della stagione cinematografica in corso, superando la soglia dei tre milioni di euro (€ 3.154.254) e del mezzo milione di spettatori (532.279).

Numeri da robusto blockbuster, in grado di vincere la sfida non solo con i titoli domestici, ma di confrontarsi con corazzate internazionali se è vero che nella giornata di ieri il numero di spettatori “leopardiani” è stato superiore a quello dei Guardiani della galassia che poteva contare su un numero di copie più che doppio e lo sfruttamento di una sola settimana.

La media sala di Il giovane favoloso è sempre stata e continua ad essere la più alta dal giorno di uscita, e il suo un trend di crescita ha visto addirittura aumentare gli incassi del secondo week-end (€ 1.182.139) rispetto a quelli del primo (€ 1.107.606).

Con questi numeri, con l’entusiasmo del pubblico e gli apprezzamenti della critica, il film apre oggi la sua terza settimana di programmazione; e tutto lascia intendere che il suo cammino sarà ancora molto lungo.

IL GIOVANE FAVOLOSO è prodotto da Palomar e Rai Cinema, con il contributo di Regione Marche, Mibact, Fondazione Marche Cinema, di un pool di imprenditori marchigiani e quello distributivo di 01 Distribution.

lì, 30 ottobre 2014

UN RISULTATO DAGLI ESITI SEMPRE PIU’ SORPRENDENTI

IGF_secondowe

Uscito il 16 ottobre, IL GIOVANE FAVOLOSO di Mario Martone interpretato da Elio Germano, in sette giorni di programmazione ha incassato oltre 1 milione e mezzo di euro (1.554.668 €) raggiungendo una platea di 260.743 spettatori.

Quanto mai significativo il suo trend di crescita anche nei giorni feriali tra il 30% e il 35% rispetto al giorno precedente, con medie per sala e scenari – esauriti, lunghe code – da week-end.
Mercoledì 22 – nonostante il numero di copie inferiori (202 contro 258) – Il giovane favoloso ha superato per incasso e media copia il film di Vincenzo Salemme E fuori nevica! uscito nello stesso giorno; e la sua media copia di 911 € è stata quasi il doppio di quella di Guardiani della galassia (493 €) al suo primo giorno di programmazione.

Aumenteranno pertanto a 274 (+ 30% dalle 209 iniziali) le copie distribuite da 01 Distribution nel secondo week end di programmazione.

Intanto hanno superato il numero di 60.000 (cifra prudenziale e in costante crescita) le prenotazioni arrivate dagli istituti scolastici di II grado per proiezioni in sala ad essi riservate; e già è necessario mettere mano al calendario 2015…

“Il successo tanto grande di Il giovane favoloso – dichiara Carlo Degli Esposti, produttore del film – in grado di raggiungere pubblici diversi mi emoziona e mi ripaga dell’impegno che un tale progetto ha comportato; e come produttore mi convince ancor più che la sfida per un’offerta alta di cinema e di televisione è quanto gli italiani chiedono e si meritano”.

IL GIOVANE FAVOLOSO è prodotto da Palomar e Rai Cinema, con il contributo di Regione Marche, Mibact, Fondazione Marche Cinema, di un pool di imprenditori marchigiani e quello distributivo di 01 Distribution.

 

lì, 23 ottobre 2014

Un clamoroso successo e il pubblico e’ migliore di quanto si pensa

IGF_persuccesso_CDE_2

“Senza Giacomo Leopardi tutto ciò non sarebbe stato possibile”.
Il paradosso è di Carlo Degli Esposti, produttore di IL GIOVANE FAVOLOSO a commento del clamoroso successo ottenuto dal film nel primo fine settimana di programmazione: oltre un milione di euro (€ 1.110.099), media sala da blockbuster (€ 5.012) e il secondo piazzamento al box office.

Un paradosso per dire che sotto la cenere di un’offerta cinematografica media, ripetitiva, spesso scontata, sono possibili altre storie, altri racconti; che le suggestioni sono infinite, anche quelle che parrebbero irrealizzabili.

“E se il pubblico risponde in questo modo – aggiunge Degli Esposti – se le sale si riempiono di ragazzi entusiasti di scoprire Leopardi, significa che gli italiani sono migliori del cinema che si offre loro, e che a noi produttori tocca una grande responsabilità di scelta. Che nasconderci dietro ‘ciò che il pubblico vuole’ per offrire al ribasso cinema e televisione mostra la corda quando ci troviamo di fronte a esiti epocali quali quelli di un progetto ‘impossibile’ come IL GIOVANE FAVOLOSO”.

lì, 20 ottobre 2014