L’INTREPIDO CONQUISTA TORONTO

LI_per__aumentocopie_toronto copy

L’Intrepido di Gianni Amelio con Antonio Albanese ha conquistato pubblico, stampa e distributori al festival di Toronto, e sono in corso trattative per la vendita all’estero. Grandi applausi hanno accolto l’anteprima nordamericana del film presentato  ieri sera presso la sala principale del festival TIFF Bell Lightbox 1.
L’intrepido, a Toronto nella sezione Special Presentation, inizia dal festival canadese il suo percorso internazionale le cui prossime tappe saranno i festival di Londra e Pusan.
Nel frattempo il pubblico italiano continua a premiare il film che, uscito giovedì 5, proprio grazie al passaparola vedrà aumentate da domani, giovedì 12, il numero delle copie in circolazione che passano da da 180 a 236.

AUTUNNO 2013 – FILM COMMISSION TORINO PIEMONTE

foto_ciak
  • Produzioni in corso e prossimi ciak sostenuti da Film Commission Torino Piemonte
  • Le fiction girate in Piemonte e sostenute da FCTP Altri tempi e L’assalto in programma al Roma Fiction Fest
  • Il docu-film di Silvio Soldini realizzato con il sostegno del Piemonte Doc Film Fund
  • Avviate a fine agosto, sono in dirittura d’arrivo le riprese di MADELEINE, lungometraggio prodotto dall’Associazione Culturale Victor con il sostegno di Fondazione CRT e diretto a quattro mani da Lorenzo Ceva Valla e Mario Garofalo, un film sui ragazzi, sui genitori e sul lavoro nell’Italia di oggi, girato tra Torino e il pinerolese;Ha battuto il primo ciak l’11 settembre LA SAPIENZA lungometraggio del regista francese Eugène Green che girerà per tre settimane tra Torino e Stresa; co-prodotto dal torinese Alessandro Borrelli per La Sarraz Pictures con Mact Productions (Francia) e Les Films du Fleuve (Belgio), il film ruota attorno alla figura di un architetto alla ricerca dell’ispirazione perduta e delle motivazioni che in gioventù l’hanno spinto ad intraprendere la professione.

    Prenderanno il via il 14 ottobre, per quattro settimane, le riprese della seconda stagione della fiction tv per Rai 1 QUESTO NOSTRO AMORE 2 che riporterà sul set, a Torino, Neri Marcorè e Anna Valle alle prese con le vicende delle famiglie Costa-Ferraris e Strano; le riprese della fiction, prodotta dalla Paypermoon Italia per la regia di Luca Ribuoli, continueranno in Piemonte per altre tre settimane nel 2014.

    Arriverà sul set tra fine ottobre e inizio novembre, per oltre sei settimane, Alessandro Preziosi protagonista di

    LA BELLA E LA BESTIA

    , miniserie tv in due puntate per la Rai, rivisitazione dell’omonima fiaba per la regia di Fabrizio Costa, produzione Lux Vide.

  • Il 29 settembre inaugurerà la settima edizione del Roma Fiction Fest (28/9-3/10) la miniserie tv ALTRI TEMPI di Marco Turco con Vittoria Puccini, Stefania Rocca, Francesco Scianna e Michela Cescon; la fiction, prodotta dalla 11 Marzo Film, è stata girata nell’estate 2012 per otto settimane tra Torino, Carignano, Cavagnolo e numerose altre location. In programma al Roma Fiction Fest anche un’altra fiction girata in regione: L’ASSALTO di Ricky Tognazzi, prodotta dalla Iterfilm, con Diego Abatantuono e Ninni Bruschetta che sono stati sul set per cinque settimane, da metà marzo a metà aprile di quest’anno, tra Torino e provincia.
  • In proiezione unica in tutta Italia, il 9 ottobre verrà presentato il docu-film di Silvio Soldini e Giorgio Garini PER ALTRI OCCHI, realizzato con il sostegno del Piemonte Doc Film Fund – Fondo regionale per il documentario; il docu-film, prodotto da Lionello Cerri e dallo stesso Soldini, racconta di un gruppo di persone con problemi di cecità che affrontano la vita con caparbietà e determinazione ma anche con umorismo e autoironia.

 

Comunicato stampa

L’INTREPIDO bene in sala

4x3 l'intrepido 1

Soddisfazione da parte di Palomar, Rai Cinema e 01 Distribution per l’esito di L’intrepido diretto da Gianni Amelio e interpretato da Antonio Albanese, che ha fatto il suo esordio sugli schermi con 180 copie giovedì 5 settembre, giorno successivo alla presentazione alla Mostra del Cinema di Venezia.

Con quasi € 340.000 nel week-end, L’intrepido è stato il 1^ incasso in tutte le sale cittadine e il 1^ incasso italiano del week-end.

L’apprezzamento del pubblico e il conseguente passaparola ha fatto inoltre segnare un trend positivo con moltiplicatore superiore all’andamento classico: dai 40.000 euro del primo giorno di uscita, si è passati ai 136.000 euro di domenica.

A partire da giovedì 12, il numero di copie pertanto aumenterà.

Il cast di L’INTREPIDO a Venezia 70

LI_cast_perFeature

Le foto del cast di L’INTREPIDO a Venezia 70.

il commissario montalbano: un successo senza confini

Montalbano

Per Il Commissario Montalbano l’ottava stagione (aprile/maggio 2013) è stata quella in assoluto più premiata dagli ascolti, con una media, per i quattro episodi andati in onda, del 35,98% di share e 10.129.000 spettatori.
Numeri più che importanti ma che si fanno straordinari nel computo di tutti gli spettatori dei 26 episodi, cui si aggiungono le repliche, tramessi in prima serata Rai dal 1999 a oggi: oltre 800 milioni. E si supera senza difficoltà il miliardo di spettatori globali perché il Commissario Montalbano è ormai un fenomeno internazionale e come tale, esportato e amato in tutto il mondo, non a caso è stato ricordato dal presidente della BBC in occasione del recente Prix Italia.

Il “Maximo Award” attribuito dalla Giuria (Enrico Lucherini, Barbara Palombelli, Gregorio Paolini, Piera Detassis, presidente Gabriella Campennì Bixio) del “Concorso fiction italiana edita, categoria drama” del Roma Fiction Fest 2013 a Una lama di luce, trasmesso il 6 maggio, episodio più visto di sempre con il 38,13% di share e 10.715.000 spettatori, giunge dunque a coronamento non solo di un anno di ascolti eccezionali, ma di un progetto produttivo epocale.
Il Commissario Montalbano dagli omonimi romanzi di Andrea Camilleri editi da Sellerio Editore, regia di Alberto Sironi, protagonista Luca Zingaretti, è una coproduzione Rai Fiction – Palomar, prodotta da Carlo Degli Esposti e Nora Barbieri con Max Gusberti.

Ma il Commissario, in questo caso Il giovane Montalbano, è stato doppiamente premiato dal Roma Fiction Fest che ha attribuito uno dei quattro premi all’eccellenza artistica, l’“Excellence Award”, a Michele Riondino, l’attore protagonista della serie di grande successo della passata stagione televisiva, con la seguente motivazione: “Per la bravura e il coraggio con cui è stato in grado di accostarsi al personaggio di Salvo Montalbano, che è riuscito a reinventare dalle origini, donandogli la propria gioventù, la propria sensibilità e le proprie qualità d’attore”.
Il giovane Montalbano dai racconti di Andrea Camilleri, regia di Gianluca Tavarelli, protagonista Michele Riondino, è una coproduzione Rai Fiction – Palomar, prodotta da Carlo Degli Esposti e Nora Barbieri con Max Gusberti.

 

Comunicato stampa